Come diventare fotografo? Guida in 6 passi

Come diventare un fotografo professionista? Sono tante le persone che vorrebbero fare della propria passione per il mondo delle fotografie, un vero e proprio lavoro a tempo pieno. E molte persone iniziano proprio così. Iniziano a fare foto per passione, poi man a mano si rendono conto di non desiderare altro dalla vita e così, cercano di diventare un fotografo vero e proprio, di quelli che, con i propri scatti, ci mangiano e pagano le bollette. Ecco 6 semplici consigli per diventare un fotografo!

Scattate più fotografie che potete. In ogni occasione e circostanza. La pratica è indispensabile in qualsiasi campo! La fotografia non fa eccezione. Cercate eventi sportivi nei dintorni, fotografate ricette, paesaggi, persone… All’inizio potete anche regalare qualche scatto giusto per farvi conoscere nel settore ma, due regole: mai tutto il servizio, solo per un breve periodo.
Specializzatevi. Scegliete un settore e buttatevi in esso anima e corpo. Che tipo di settore? Potete specializzarvi in foto naturalistiche, di cibo, animali etc. Tuttavia non sono questi i campi più remunerativi perché in qualsiasi momento potete farle e per tanto, possono avere un valore minore. Le foto più richieste sono ad esempio quelle degli eventi, degli sport e dei matrimoni.
Createvi un sito. Si, è necessario. Oggi è uno dei più potenti strumenti di marketing. Potrete inserire il vostro portfolio, scrivere articoli inerenti al tema, pubblicare alcuni dei vostri lavori per farvi conoscere etc. Essendo voi fotografi, è ovvio che l’immagine avrà più valore della parola scritta ma anche quest’ultima sarà importante per un discorso di ottimizzazione.
Non dimenticatevi dell’attrezzatura. Non pensate di vendere foto fatte con lo smartphone. Risparmiate o chiedete un prestito e acquistare una buona macchina fotografica con un buon obbiettivo.
Dovete aprire un’azienda. Ok, all’inizio potete farlo in prestazione occasionale questo lavoro, ma prima o poi l’azienda va aperta altrimenti non andate da nessuna parte. Dovete diventare fotografi freelance.
Dimenticatevi gli orari. Alcuni giorni avrete ben poco da fare, altri, dovrete lavorare no stop. Il mondo del freelance è esattamente questo!
Prendete dimestichezza con Photoshop, è un programma necessario. Anche questo dev’essere calcolato nell’investimento iniziale visto che non è gratuito.

Se vuoi imparare a fare tutto questo ti segnalo il corso gratis di diventaunfotografo.com, dove una serie di 4 video ti accompagnano lungo il processo di apprendimento della fotografia e del fotoritocco.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *